Maserati Levante, ora negli allestimenti GTS e Trofeo equipaggiati con un potente V8

La quintessenza del SUV con motore V: Maserati Levante GTS

Grazie al potente motore...

Leggi tutto

Le prime Volvo XC60 arrivano in Europa attraverso la nuova via della seta

Le prime Volvo XC60 arrivano in Europa attraverso la nuova via della seta

Le prime Volvo XC60 sono arrivate in Europa attraverso la nuova via della seta: i SUV premium con motore turbo a benzina T4 e motore T8 Twin Engine prodotti a Chengdu, in Cina, sono stati trasportati su rotaia a Gand, in Belgio, e da lì distribuiti in diversi paesi europei, tra cui Svizzera, Germania, Francia e Regno Unito. Già nel maggio 2017, le prime Volvo S90 di produzione cinese erano state trasportate in Europa su rotaia. Volvo è la prima e unica casa automobilistica del mondo a esportare i propri modelli premium di produzione cinese in Europa e Nord America: quasi il 40% di tutti i veicoli Volvo costruiti in Cina è destinato all’esportazione, precisamente in oltre 70 Paesi e regioni.

Il treno China Railway Express (Chang’an) ha percorso in totale 9783 km in 18 giorni: è partito da Xi’an, nella Cina centrale, e dopo aver attraversato il passo di Alataw e il Kazakistan, ha proseguito la marcia passando per la Russia e la Bielorussia fino ad arrivare a Malaszewicze in Polonia. Qui i veicoli, avvolti in una pellicola protettiva bianca, sono stati trasferiti dai container sui treni merci a scartamento normale europeo. Il treno China Railway Express è il primo a utilizzare il trasporto misto in modo innovativo, migliorando la capacità di carico e l’efficienza di trasporto e riducendo i costi operativi per l’importazione e l’esportazione di veicoli su rotaia. Dopo il trasbordo, il viaggio è proseguito fino a Gand, in Belgio.

Una volta scaricati i veicoli, il treno è nuovamente ripartito verso est: le Volvo V60 prodotte a Gand, così come le Volvo XC90 costruite nello stabilimento svedese di Torslanda sono state a loro volta trasportate in Cina. Ciò dà vita a un ciclo di trasporto a circuito chiuso tra la Cina e l’Europa, i due principali mercati di Volvo Cars.

Volvo Cars ha adattato la sua strategia aziendale allo sviluppo nazionale cinese e ha attuato attivamente l’iniziativa «Belt & Road», essendo la prima azienda a trasportare su rotaia veicoli completi attraverso l’Eurasia. Grazie all’impiego del China Railway Express, che attraversa la zona economica della via della seta, la distribuzione delle risorse locali in tutto il mondo viene ulteriormente ottimizzata.

Con la capacità produttiva globale in rapida crescita e le richieste di consegne in aumento, Volvo sta sfruttando appieno i vantaggi del trasporto ferroviario in Eurasia. Questo sistema permette di evitare i costi dei tempi di fermo, di ridurre la pressione sugli stock negli stabilimenti e di adeguare meglio i prodotti alla domanda del mercato.

Da quando nel 2017 Volvo Cars scelse per la prima volta di utilizzare il China Railway Express per esportare la Volvo S90 in Europa, il treno è diventato il mezzo di trasporto preferito dall’azienda: solo nel primo semestre del 2019, Volvo è ricorsa alla rotaia per circa il 26,4% delle sue esportazioni totali. China Railway Express (Chang’an) ha inoltre supportato Volvo nell’ottimizzazione e nell’integrazione del proprio sistema logistico globale e fondato il «Volvo Cars Global Industrial Cluster». La collaborazione rafforza la posizione del marchio svedese di alta gamma nei suoi due mercati principali, promuove l’iniziativa «Belt & Road» e contribuisce così al commercio a lungo termine tra la Cina e l’Europa.

Volvo Cars dispone di una rete di produzione globale che si concentra sulle tre regioni principali: Europa, Asia e Nord America. In qualità di seconda patria dell’azienda, la Cina gioca un ruolo importante come stabilimento di produzione globale. Gli stabilimenti nel Paese possono reagire rapidamente alla domanda dei mercati globali. Tutti gli stabilimenti cinesi di Volvo non solo soddisfano i rigorosi ed esigenti criteri del Volvo Cars Manufacturing System (VCMS), ma anche gli standard mondiali di acquisto, produzione, tecnica e qualità. Al fine di mantenere l’elevato livello qualitativo del marchio svedese di alta gamma, tutti gli stabilimenti di produzione si avvalgono di un processo produttivo preciso e standardizzato, di una tecnologia all’avanguardia e di un rigoroso sistema di garanzia della qualità.

 

CSS Valid | XHTML Valid | Copyright © autoestrada 2018 All rights reserved. - Note legali - Created 2012 aa-arts - Restyling 2013 laio Design - Restyling 2016 Laio Design - UPDATE 2018 AMWeb