RENAULT LANCIA LA RIVOLUZIONARIA TECNOLOGIA IBRIDA E-TECH SUI SUOI MODELLI DI VOLUME

Il mondo delle auto, e in particolare quello delle motorizzazioni, è in continuo cambiamento. Necessaria riduzione di consumi ed emissioni di CO2, norme...

Leggi tutto

Centro di competenza per sedili: certificati dalla Aktion Gesunder Rücken e.V.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
/ 09

Se parliamo di un’auto Opel, degli ottimi sedili non possono mancare, proprio come la saetta sulla griglia del radiatore. Del resto la casa automobilistica di Rüsselsheim vanta una tradizione di quasi 120 anni in fatto di seduta. Un motivo in più per estendere questa competenza all’intero Gruppo PSA.

L’enorme successo dei pregiati sedili ergonomici ebbe inizio nel 2003 con il conferimento del sigillo di qualità AGR (Aktion Gesunder Rücken e.V.) alla Opel Signum. Opel fu la prima casa automobilistica ad offrire sedili anatomici nella classe media. L’offensiva volta a proporre una seduta sana a prezzi accessibili venne presto estesa a numerosi modelli della gamma.

Dopotutto l’ergonomia all’interno del veicolo è molto di più che un semplice fattore di benessere. Ergonomia significa anche sicurezza. In caso di impatto infatti, l’occupante ha innanzitutto la possibilità di uscirne indenne se il sedile gli consente di mantenere la posizione. Solo così anche le cinture di sicurezza e gli airbag possono svolgere efficacemente la loro funzione.

Da 15 anni, una seduta sicura e confortevole ad un prezzo accessibile è quindi una vera virtù di Opel. Attualmente Opel offre sedili ergonomici con certificazione AGR dalla subcompatta Crossland X fino ai modelli Mokka X, Grandland X, Astra, Cascada, Zafira e Insignia. L’ultima novità è il sedile sportivo performante della nuova Opel Insignia GSi. Il sedile integrale, anch’esso certificato AGR, unisce una straordinaria tenuta laterale al massimo comfort sulle lunghe distanze ed offre tutte le caratteristiche comfort della serie Insignia.

Il sedile avvolgente della GSi è dotato anche delle funzioni di ventilazione, riscaldamento, massaggio e imbottiture laterali regolabili. La versione più sportiva di Insignia è dotata anche dello schienale sollevato con poggiatesta integrato. Tirando le somme, tra tenuta laterale sportiva e dotazioni confortevoli, il nuovo sedile performante è unico nel suo genere – sviluppato dagli esperti in seduta di Rüsselheim.

La casa automobilistica di Rüsselsheim vanta una competenza elevata anche nello sviluppo delle strutture di seduta. Per la seconda generazione di Insignia è stato concepito fin dall’inizio un sistema modulare, del quale il sedile integrale performante rappresenta l’ultimo stadio di sviluppo, consentendo così ad un sedile sportivo di pura razza di conservare anche tutte le caratteristiche di comfort.

Anche la struttura di base del sedile sportivo performante è opera di Opel. I principali componenti in acciaio provengono dallo stabilimento di Kaiserslautern. Come se non bastasse, lo sviluppo e la produzione uniformi del sedile avvolgente portano ad una notevole riduzione di peso. Mentre il sedile sportivo offerto da alcuni anni su Corsa OPC pesa ancora 28 kg, senza contare tutte le caratteristiche comfort, il nuovo sedile integrale di Opel Insignia GSi, con tutte le sue funzioni, porta sulla bilancia un peso di soli 26 kg.

 

CSS Valid | XHTML Valid | Copyright © autoestrada 2018 All rights reserved. - Note legali - Created 2012 aa-arts - Restyling 2013 laio Design - Restyling 2016 Laio Design - UPDATE 2018 AMWeb