RENAULT LANCIA LA RIVOLUZIONARIA TECNOLOGIA IBRIDA E-TECH SUI SUOI MODELLI DI VOLUME

Il mondo delle auto, e in particolare quello delle motorizzazioni, è in continuo cambiamento. Necessaria riduzione di consumi ed emissioni di CO2, norme...

Leggi tutto

Nuovo Peugeot RIFTER mostra uno stile robusto e distintivo

Nuovo Peugeot RIFTER mostra uno stile robusto e distintivo
  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
/ 06

 

Sul design, nessun compromesso. Elegante, robusto, agile e potente, Nuovo Peugeot RIFTER è simbolo di versatilità. Con il suo cofano alto e ridotto e una maggiore altezza dal suolo, presenta tutte le caratteristiche dei veicoli adatti a qualsiasi tipo di strada. I gruppi ottici, con la firma luminosa integrata e la calandra verticale enfatizzano la sua silhouette equilibrata, compatta e dinamica.

Una grande eredità rivendicata con orgoglio. Con il frontale in linea con gli ultimi modelli Peugeot e i suoi fari posteriori distintivi, lo stile da SUV di Nuovo Peugeot RIFTER (video) si impone come una nuova icona del Marchio. La versione GT Line, ancora più moderna, sorprende per il suo stile e la sua eleganza.

PEUGEOT i-COCKPIT®, UN INVITO ALLA GUIDA

Con Peugeot I Cockpit® si sperimenta un’esperienza di guida più agile e intuitiva grazie al volante ridotto, all'head-up display e all'ampio touch screen da 8". È possibile mantenere il controllo della strada sfruttando la posizione di guida dominante e l'Advanced Grip Control per una trazione migliore. Nonostante l’assetto rialzato e la notevole larghezza della carrozzeria (185 cm), la Peugeot Rifter non è impacciata e si guida senza fatica; merito anche alla buona visibilità in tutte le direzioni. Le sospensioni non troppo morbide limitano il rollio senza sacrificare il comfort e all’i-Cockpit ci si abitua immediatamente e contribuisce ad avere una sterzata più diretta.

NUOVE MOTORIZZAZIONI PER UNA MAGGIORE LIBERTÀ D'AZIONE

Grazie ai suoi innovativi motori diesel e benzina ed al nuovo cambio automatico a 8 rapporti EAT8, Nuovo Peugeot RIFTER si distingue per le sue prestazioni unite ad un più pratico sistema di misurazione del consumo reale. I motori della Peugeot Rifter sono tutti turbo. A benzina c’è l’1.2 a benzina con tre cilindri da 110 CV (in arrivo poco dopo il lancio di settembre anche la versione da 130 CV, verosimilmente a inizio 2019, abbinabile al cambio automatico a 8 velocità), a gasolio l’1.5 da 75, 100 o 130 CV, quest’ultimo anche in abbinamento al cambio automatico a 8 marce 8 o a quelli manuali a 5 o 6 marce). Già ordinabile e con consegne da settembre 2018, Rifter ha prezzi, almeno per la Svizzera non ancora definitivi ma che iniziano attorno ai 25'000 franchi.  A disposizione gli allestimenti Active, Allure e GT Line nonché diversi optional per personalizzare e/o completare il proprio Rifter. Tra questi il tetto in cristallo.

UN'ADATTABILITÀ INTELLIGENTE PER DARTI PIÙ SPAZIO E PER AUMENTARE IL VOLUME DI CARICO

Nuovo Peugeot RIFTER si adatta ad ogni tua esigenza. Lunotto posteriore apribile, 5 o 7 posti oltre a 3 sedili posteriori ribaltabili  con funzione Magic Flat, volume di carico da 775 a 4’000 litri, tetto Zenith® con numerosi vani portaoggetti: con la sua modularità ingegnosa, Nuovo Peugeot RIFTER offre sempre spazio extra e può essere caricato in modo rapido ed efficiente.

Come ci si può aspettare da una multispazio di queste dimensioni, l’abitacolo della Peugeot Rifter offre spazio a volontà e una seconda fila di sedili, ben accessibile tramite le porte scorrevoli, costituita da tre poltroncine indipendenti. Tanti i portaoggetti, fra cui quello molto grande fra i sedili anteriori, e i due pozzetti sotto i piedi dei passeggeri posteriori. Non mancano tre prese USB e quelle di 12 V e, in opzione, anche di 230 V.

L'innovazione al centro dell'abitacolo: con la 3D Connected Navigation, la funzione Mirror Screen, i Servizi Peugeot Connect  e la ricarica wireless per smartphone, Peugeot RIFTER vanta la più ampia connettività. Per viaggiare con ancora maggiore sicurezza, dispone dei più avanzati sistemi di aiuto alla guida. Erede della Partner Tepee, la Peugeot Rifter è una pratica multispazio con alcuni caratteristiche da crossover: le estese protezioni in plastica nera per la zona inferiore della carrozzeria (parafanghi compresi), la buona distanza da terra del sottoscocca (18 centimetri, un valore che aiuta ad affrontare i terreni sconnessi) e l’Advanced Grip Control. Ruotando una manopola fra i sedili, quest’ultimo sistema permette di scegliere fra cinque diverse risposte di acceleratore, controllo della trazione e freni, rendendo un po’ più facile muoversi sui fondi a bassa aderenza (come sabbia e neve). Frutto di un nuovo progetto basato sulla piattaforma delle Peugeot 3008 e 5008 (della Partner Tepee sono state mantenute soltanto le sospensioni posteriori a ruote interconnesse) la Peugeot Rifter è proposta in versione “corta” (440 cm) o “lunga” (475 cm). Entrambe sono disponibili anche a sette posti e vantano un aspetto gradevole, con frontale spigoloso e originali finestrini dagli angoli smussati.

CSS Valid | XHTML Valid | Copyright © autoestrada 2018 All rights reserved. - Note legali - Created 2012 aa-arts - Restyling 2013 laio Design - Restyling 2016 Laio Design - UPDATE 2018 AMWeb